Progetto scatoletta per la merenda

Alimentazione sana per i denti e per il corpo
Quasi tutti i danni ai denti sono evitabili. Per questo motivo la SSO s’impegna a favore del servizio dentario scolastico e della profilassi. Un esempio di questo impegno è il progetto “scatoletta per la merenda”, che promuove merende sane nelle scuole dell’infanzia ed elementari, ossia frutta fresca, verdura cruda e, per dissetarsi, l’acqua del rubinetto. In questo modo, i bambini (e i loro genitori) imparano quale relazione esiste tra un’alimentazione sana, la salute dei denti e il peso corporeo.

Il progetto
Nelle classi di scuola dell’infanzia e di prima e seconda elementare, le operatrici di prevenzione dentaria tengono una lezione sull’alimentazione sana per i denti e per il corpo. In tale occasione, le operatrici di prevenzione dentaria consegnano ai bambini una scatoletta per la merenda contenente una mela e un opuscolo. Le operatrici di prevenzione dentaria ricevono il materiale didattico e le scatolette per la merenda durante un corso di formazione continua dedicato a questo progetto.
Durante la lezione vengono affrontati i seguenti temi:

  • la salute dei denti, l’igiene orale e la protezione dalla carie;
  • le merende e gli spuntini sani;
  • il contenuto di zuccheri negli alimenti;
  • varietà, stagionalità e provenienza della frutta e della verdura;
  • le bevande.

I bambini vengono sensibilizzati sull’importanza di un’alimentazione sana per i denti e, grazie a questo progetto, sanno riconoscere gli spuntini sani, sanno quanto zucchero contengono diversi alimenti e sanno classificare la frutta e la verdura in base alla loro provenienza e stagione di raccolta. Il progetto “scatoletta per la merenda” trasmette informazioni elaborate da dentisti ed esperti di nutrizione e fornisce così un contributo essenziale all’educazione in merito alla salute dei denti e alla promozione della salute.

Stampa questa pagina