SSO-Logo

Coronavirus: aggiornamento del 23 aprile 2020

###USER_title### ###USER_last_name###

 

«Il piano di protezione dell’AMDCS e della SSO va adeguato caso per caso»


Il piano di protezione congiunto (en tedesco) dell’Associazione dei medici dentisti cantonali della Svizzera (AMDCS) e della SSO fornisce una serie di raccomandazioni da adottare in vista della ripresa dell’attività negli studi medico dentistici durante la pandemia. L’UFSP ha nel frattempo comunicato che il piano è appropriato per ridurre al minimo i rischi di contagio negli studi medico dentistici. Si è consapevolmente rinunciato a emanare direttive rigide per tenere conto della situazione di ogni studio dentistico. I medici dentisti titolari saranno personalmente responsabili sia dell’applicazione delle direttive contenute nel piano di protezione che dell’adozione di tutti i provvedimenti necessari per proteggere i pazienti e il personale dello studio dentistico. Al momento la SSO sta elaborando un documento con le domande più frequenti (FAQ), che intende mettere a vostra disposizione entro venerdì.

 

Questionario anamnestico per il coronavirus

Con il sostegno delle cliniche dentarie universitarie, la SSO ha messo a punto un modello di questionario anamnestico specifico per il coronavirus. Tutti i membri della SSO possono scaricare il modello in formato Word aperto nell’area riservata ai membri del nostro sito web. » modello di questionario anamnestico specifico per il coronavirus

 

Indennità di perdita di guadagno coronavirus: la SSO e l’Unione dei liberi professionisti chiedono miglioramenti

Per ora l’indennità di perdita di guadagno è prevista solo per i lavoratori indipendenti il cui reddito da attività lucrativa soggetto all’AVS ammontava, per l’anno scorso, al massimo a 90’000 franchi. Questa disposizione esclude dal diritto all’indennità molti lavoratori indipendenti. Per questo motivo la SSO è intervenuta a livello politico tramite il consigliere agli Stati Pirmin Bischof, presidente dell’Unione svizzera dei liberi professionisti USLP. La Commissione dell’economia e dei tributi (CET-S) e la Commissione della sicurezza sociale e della sanità (CSSS-S) hanno chiesto al Consiglio federale di rinunciare a questo limite di reddito.

 

Mascherine protettive

La SSO ha inviato un’altra lettera alle autorità in merito alle mascherine. Non è ancora chiaro quante ne siano disponibili al momento in Svizzera, tuttavia la situazione sul fronte degli acquisti sembra migliorare. La SSO ha nuovamente invitato le autorità competenti (l’Ufficio federale della sanità pubblica, l’Ufficio federale per l’approvvigionamento economico del Paese, la Farmacia dell’esercito e le autorità sanitarie cantonali) a fare in modo che anche ai medici dentisti vengano distribuite mascherine provenienti dalle scorte ufficiali. La SSO ha ripetutamente affrontato la questione anche con il commercio al dettaglio. Alcune sezioni cantonali della SSO e società specialistiche si sono a loro volta attivate procurando materiale protettivo ai loro membri.

 

Ripresa dei trattamenti negli studi dentistici e indennità per lavoro ridotto (ILR)

È impossibile valutare quale sarà la richiesta di trattamenti e di controlli odontoiatrici a partire dal 27 aprile 2020. La SSO sta portando avanti un lavoro mediatico in tutte le regioni del paese per spiegare alla popolazione e ai pazienti che le cure dentarie sono sicure. Ciononostante, il rispetto del piano di protezione e il numero limitato di mascherine potrebbero ripercuotersi sulle capacità operative degli studi dentistici e, pertanto, all’inizio i medici dentisti potrebbero non aver bisogno di tutto il personale. Ogni titolare dovrà quindi valutare di quanti collaboratori avrà bisogno. Resta il fatto che l’indennità per lavoro ridotto potrà essere fatta valere solo per la perdita di lavoro dovuta alla situazione contingente. Il diritto alle ILR decade se la perdita di lavoro calcolata sull’insieme dei collaboratori è inferiore al 10 per cento.

 

Sempre informati su sso.ch

Sul nostro sito web, che vi invitiamo a consultare regolarmente, abbiamo pubblicato per voi una serie di documenti, promemoria, FAQ, informazioni di carattere generale e link ai siti web delle varie autorità.

Cancella Newsletter | Modifica dati | Website | © Società svizzera odontoiari SSO