Dal dentista con il servizio trasporti

Spesso le persone anziane o disabili fanno molta fatica ad andare dal dentista: se per loro spostarsi con i trasporti pubblici è sfibrante e non hanno nessuno che le possa accompagnare, possono fare capo ai servizi trasporti per anziani o disabili disponibili in tutta la Svizzera. Sul nostro sito web trovate un elenco dei servizi trasporti offerti nei vari cantoni:
» continua

infodenti: chi ha i denti più sani?

Tra uomini e donne ci sono differenze anche a livello di salute orale. Gli uomini hanno più placca e sono più soggetti a tumori del cavo orale, mentre le donne sono più attente alla prevenzione, ma ciononostante soffrono maggiormente di carie. Ulteriori informazioni nell’ultimo numero di infodenti:

» continua

Pulirsi i denti con gli spazzolini sonici

Come si puliscono correttamente i denti con gli spazzolini sonici? E come si applicano, a seconda dell’età, i fluoruri? Per rispondere a queste domande, in collaborazione con le università di Berna e Zurigo, con la Fondazione per le operatrici di prevenzione dentaria e con la ditta Philips la SSO ha pubblicato un promemoria:

» continua (PDF, 1.3 MB)

Lo Swiss Dental Journal SSO ottiene nuovamente il label di qualità

L’organo ufficiale della SSO, lo Swiss Dental Journal SSO, ha ricevuto un’altra volta il marchio «Pubblicazione di qualità 2016». Il label dell’associazione Stampa Svizzera è sinonimo di qualità pubblicistica ed editoriale.

» Vai allo Swiss Dental Journal

Proteggere i denti durante l’attività sportiva

Con il comunicato per i media di metà settembre, la SSO ha invitato gli sportivi che praticano discipline sportive veloci o che prevedono il contatto fisico a usare un paradenti. Il comunicato prendeva spunto da due studi condotti presso l’università di Basilea e pubblicati nello Swiss Dental Journal SSO sulla frequenza degli infortuni ai denti nel karate e nel salto con gli sci.
» continua (PDF, 90 KB)

Comunicato stampa per la Giornata della vista

In occasione della Giornata mondiale della vista, la SSO e la Croce Rossa Svizzera (CRS) hanno invitato la popolazione a donare l’oro vecchio e i gioielli che non usano più e a sostenere in questo modo il progetto «Oro vecchio per donare la vista». La CRS utilizza il ricavato dell’azione per curare le persone cieche o ipovedenti in Africa e in Asia.

» continua (PDF, 60 KB)

Stampa questa pagina

Wir verwenden Cookies und Analysetools, um Ihnen den bestmöglichen Service zu gewährleisten. Indem Sie auf der Seite weitersurfen, stimmen Sie der Verwendung von Cookies und Analysetools zu. Weitere Infos finden Sie in unserer Datenschutzerklärung.

Ich stimme zu

Nous utilisons des cookies et des outils d’analyse dans le but de vous offrir le meilleur service possible. En poursuivant votre navigation sur notre site, vous acceptez nos cookies et nos outils d’analyse. De plus amples informations sont disponibles dans nos règles de confidentialité.

J’accepte

Utilizziamo cookie e tool di analisi per assicurarvi il miglior servizio possibile. Continuando a navigare nel sito, acconsentite all’utilizzo dei cookie e dei tool di analisi. Troverete ulteriori informazioni nella nostra Informativa sulla protezione dei dati.

Approvo